Logo Regione Autonoma della Sardegna
IL SISTEMA AGRICOLO DELLA SARDEGNA
sardegnaagricoltura  ›  assistenza tecnica  ›  sportelli unici territoriali  ›  ato 4

Aggregazione territoriale omogenea ATO 4

ATO 4
Sportelli unici territoriali dell'ATO 4
GOCEANO | GUILCER-BARIGADU | MARGHINE | MONTIFERRU-PLANARGIA

Le sedi periferiche Laore Sardegna sono organizzate nel territorio in otto Aggregazioni Territoriali Omogenee (ATO). In ciascuna aggregazione sono presenti quattro Sportelli Unici Territoriali (SUT) e operano quattro referenti delle Unità Organizzative Tematiche Territoriali (UOTT) che coordinano le attività dei tecnici.

ATO 1 | ATO 2 | ATO 3 | ATO 4 | ATO 5 | ATO 6 | ATO 7 | ATO 8

Sedi SUT
Bono - Area del Goceano
Ghilarza - Area del Guilcer-Barigadu
Macomer - Area del Marghine
Cuglieri - Area del Montiferru-Planargia

Tecnici referenti UOTT
Attività di sportello
Produzioni animali
Produzioni vegetali
Multifunzionalità e sviluppo rurale



ULTIME ATTIVITÀ DELL'ATO 4
14.11.2018 - Corsi di aggiornamento obbligatorio per operatore agrituristico
L'Agenzia Laore Sardegna ha indetto una manifestazione di interesse per la partecipazione ai corsi di aggiornamento rivolti agli operatori che hanno conseguito il certificato di abilitazione all'esercizio dell’attività di agriturismo. 
Laguna07.11.2018 - Prospettive di sviluppo da acque interne, incontro a Sedilo
Venerdì 16 novembre si tiene un incontro rivolto alle imprese agricole e agli operatori del mondo della pesca sulle prospettive di sviluppo derivanti dallo sfruttamento delle acque interne attraverso l'allevamento di specie ittiche. 
31.10.2018 - Concorso Seadas di Bolotana, pubblicate le graduatorie
Disponibile l'elenco con la classifica dei produttori che hanno partecipato al 9^ Concorso regionale della seada che si è svolto a Bolotana il 18 ottobre 2018. 
19.10.2018 - Ciclo di corsi su etichettatura e rintracciabilità
L'Agenzia Laore Sardegna organizza otto corsi in materia di “Sicurezza alimentare: etichettatura e rintracciabilità dei prodotti agroalimentari”. Ciascun corso, della durata di due giornate, è rivolto a 20 operatori del settore agroalimentare. Adesioni entro lunedì 5 novembre 2018. 
Seconda camminata tra gli olivi italiani17.10.2018 - "Camminata tra gli olivi" italiani
Si svolge domenica 28 ottobre 2018, nelle 123 città dell'olio italiane, la seconda giornata nazionale della "Camminata tra gli olivi", promossa dalle Città dell’Olio. Laore Sardegna collabora con l'organizzazione di visite guidate nei territori olivicoli. 
Analisi sensoriale formaggi05.10.2018 - Corsi sulle tecniche di descrizione dei formaggi
In programma quattro cicli di incontri, previsti nel periodo novembre-dicembre 2018 a Olbia, Dorgali, Macomer e Guspini con l’obiettivo di favorire la crescita professionale degli operatori del settore agroalimentare e di valorizzare le produzioni lattiero casearie regionali. 
Dolci tipici: seada04.10.2018 - Bolotana, al via il concorso annuale delle seadas
Sono aperte le adesioni per la partecipazione al "9° Concorso regionale della seada", riservato ai produttori con sede in Sardegna. Adesioni entro mercoledì 17 ottobre 2018. 
Paesaggio rurale della Marmilla28.09.2018 - Corsi di formazione per operatori di Fattoria sociale
I corsi in programma sono finalizzati all'acquisizione del profilo di qualificazione di operatore di fattoria sociale presente nel repertorio regionale e si tengono nell'annualità 2019 nelle province del Sud Sardegna, Oristano, Nuoro, Sassari e nella città metropolitana di Cagliari. 
Atzara, cantina12.09.2018 - Incontri sulla vinificazione nelle piccole cantine
Gli incontri, previsti i giorni 19, 20 e 24 settembre, sono rivolti ai piccoli produttori del comparto vitivinicolo e vertono sui temi della gestione della cantina, della fermentazione e della prevenzione dei principali difetti del Vino. 
Cinghiali19.07.2018 - Eradicazione peste suina africana, corsi 2018 per i cacciatori di cinghiali
I corsi, organizzati dall'Agenzia Laore Sardegna, sono rivolti ai referenti delle compagnie di caccia, ai titolari delle AATV, delle ZAC, degli allevamenti di cinghiali e ai presidenti delle zone in concessione per l’esercizio della caccia autogestita. 
1-10 di 36