Logo Regione Autonoma della Sardegna
IL SISTEMA AGRICOLO DELLA SARDEGNA
sardegnaagricoltura...  ›  assistenza tecnica  ›  attività  ›  multifunzionalità,...  ›  aziende multifunzionali...  ›  normativa regionale...

Normativa regionale di riferimento per le attività multifunzionali

Attività multifunzionali
Con l'approvazione della Legge Regionale del 11.05.2015 n.11, modificata dalla L.R. del 02.08.2016 n. 19, la Regione Autonoma della Sardegna ha introdotto le norme di riferimento per le imprese multifunzionali agricole e ittiche che svolgono attività di ospitalità e accoglienza in Sardegna.

La Delibera della Giunta regionale n. 47/2 del 30/08/2016 introduce invece le modalità di attuazione, le procedure amministrative, i criteri per la classificazione di agriturismi e relative strutture, il sistema dei controlli e ogni altro aspetto inerente lo svolgimento di queste attività .

Competenze dell'Agenzia Laore Sardegna

Le norme attribuiscono all'Agenzia le seguenti competenze:
- verifica tecnica dei criteri di classificazione delle attività multifunzionali;
- accertamento dei requisiti oggettivi per l’esercizio delle attività;
- gestione dell' "Albo regionale delle imprese multifunzionali agricole e ittiche";
- gestione dell' "Osservatorio regionale della multifunzionalità";
- formazione, abilitazione e aggiornamento degli operatori;
- vigilanza e controllo sul mantenimento dei requisiti oggettivi.

Riferimenti normativi
Testo L.R. N.11/2015 aggiornato con le successive modifiche [file .pdf]

Portale Consiglio regionale della Sardegna:
Legge Regionale 10 giugno 2020, n. 15 [file .pdf]

Portale principale della Regione Sardegna:
Legge Regionale 11 gennaio 2019, n. 1
Legge Regionale 2 agosto 2016, n. 19
Delibera di Giunta del 30 agosto 2016, n. 47/2 - Direttive di attuazione
Legge Regionale 11 maggio 2015, n. 11

Consulta le pagine
Torna alla sezione principale