Logo Regione Autonoma della Sardegna
IL SISTEMA AGRICOLO DELLA SARDEGNA
sardegnaagricoltura  ›  argomenti  ›  multifunzionalità  ›  educazione alimentare, al via il progetto "#mandigos...

Educazione alimentare, al via il progetto "#Mandigos - la Sardegna in tavola"

Educazione alimentare nelle scuole
Con gli appuntamenti del 12 e 13 dicembre, a Cagliari e a Sassari, parte il piano di educazione alimentare della Regione Sardegna e di Laore Sardegna rivolto a bambini e ragazzi degli istituti sardi, insegnanti e genitori.

Il programma, realizzato in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale, i Consorzi regionali di tutela DOP e IGP e le Associazioni di categoria, prevede la realizzazione di una campagna di educazione alimentare per favorire la conoscenza dei prodotti agroalimentari di qualità e tradizionali della regione e dei relativi territori di produzione, promuovere stili alimentari equilibrati e rafforzare, attraverso il cibo, il legame fra nuove generazioni e territorio.

Il progetto ‘Mandigos - la Sardegna in tavola’ prevede quattro azioni. La prima si sviluppa attraverso un ciclo di sei seminari, uno per ogni aerea geografica di riferimento degli istituti aderenti al progetto, e punta a rafforzare le competenze di insegnanti e genitori sulle «politiche di comunicazione e di educazione alimentare». Si concluderà con dei laboratori sensoriali che permettono di scoprire e assaporare prodotti DOP, IGP, biologici e tradizionali.

Calendario dei seminari:

- Giovedì 12 dicembre - Cagliari
Villa Fanny, via Don Bosco, 8

- Venerdì 13 dicembre - Sassari
Sala conferenze Ersu, via Coppino 32

- Mercoledì 15 gennaio - Nuoro
Struttura multifunzione ExMè, piazza Goffredo Mameli, 1

- Giovedì 16 gennaio - Samassi
Sala consiliare comunale, via Municipio, 1

- Mercoledì 22 gennaio - Abbasanta
Hotel Su Baione, località Nuraghe Losa

- Giovedì 23 gennaio - Masainas
Centro di aggregazione sociale


È incentrata, invece, sui laboratori di degustazione la seconda azione, rivolta agli studenti della scuola media, dei licei, degli istituti tecnici e professionali. Protagonisti dell’azione successiva sono i ragazzi più piccoli, coinvolti in visite guidate alle fattorie didattiche iscritte all’Albo regionale della multifunzionalità delle aziende agricole e ittiche o negli stabilimenti produttivi agroalimentari.

La quarta e ultima azione mira a coinvolgere gli operatori e i gestori dei servizi di ristorazione scolastica, attori fondamentali nel supportare i messaggi educativi sui corretti stili dell’alimentazione, attraverso l’organizzazione di un concorso di cucina con la finalità di ideare nuove ricette e nuovi menù per dar valore ai prodotti.

L’iniziativa al momento coinvolge 2210 alunni e 67 istituti scolastici distribuiti nelle quattro provincie.

Documenti correlati
Comunicato stampa [file .pdf]

Per informazioni e contatti
Agenzia Laore Sardegna
Area di supporto per le politiche di educazione alimentare e sviluppo sostenibile
Unità organizzativa Promozione della multifunzionalità nelle aziende agricole e ittiche



10.12.2019