Logo Regione Autonoma della Sardegna
IL SISTEMA AGRICOLO DELLA SARDEGNA
sardegnaagricoltura  ›  argomenti  ›  pesca e acquacoltura  ›  pescaturismo e ittiturismo  ›  pescaturismo e ittiturismo

Pescaturismo e ittiturismo

Pescaturismo
14.02.2017 - Cambia la norma di riferimento: con l'approvazione delle leggi regionali n.11 del 2015 e n. 19 del 2016, la Regione Sardegna ha apportato modifiche sostanziali alla normativa di riferimento. A breve questa pagina sarà modificata e inclusa nella nuova sezione dedicata alla Multifunzionalità.

Consulta le nuove norme nel portale principale della Regione Sardegna
Legge Regionale 11 maggio 2015, n.11
Legge Regionale 2 agosto 2016, n. 19

Per pescaturismo si intendono le attività intraprese dall'armatore - singolo, impresa o cooperativa - di nave da pesca costiera locale o ravvicinata, che imbarca sulla propria unità persone diverse dall'equipaggio per lo svolgimento di attività turistico-ricreative.

Tra le iniziative di pesca-turismo rientrano:
a) lo svolgimento di attività pratica di pesca sportiva mediante l'impiego degli attrezzi da pesca sportiva;

b) lo svolgimento di attività turistico-ricreative nell'ottica della divulgazione della cultura del mare e della pesca, quali, in particolare, brevi escursioni lungo le coste, osservazione delle attività di pesca professionale, ristorazione a bordo o a terra;

c) lo svolgimento di attività finalizzate alla conoscenza e alla valorizzazione dell'ambiente costiero, delle lagune costiere e delle acque interne, nonché ad avvicinare il grande pubblico al mondo della pesca professionale.

L’Ittiturismo amplia ulteriormente l’offerta, introducendo la possibilità, da parte del pescatore, di fornire al turista servizi di ospitalità presso la propria abitazione (o altre strutture nella sua disponibilità) e organizzare attività didattiche-ricreative rivolte ad adulti e bambini, finalizzate alla valorizzazione degli aspetti socio-culturali dell’attività del settore e alla conoscenza degli ecosistemi marino e lagunare.

Pescaturismo e ittiturismo sono attività di pesca professionale che offrono da un lato l’opportunità di valorizzare il mestiere della pesca e far conoscere gli ambienti d’acqua salata e salmastra, dall'altro di fornire un'integrazione al reddito dell'impresa. La pescaturismo può essere esercitata tutto l’anno, sia di giorno che di notte, con imbarcazioni appositamente autorizzate che praticano la pesca costiera. Quando la tipologia di barca lo consente, è possibile consumare a bordo piatti a base di pesce ed è possibile ospitare anche i minori di quattordici anni, se accompagnati.

Pesca sostenibile
  • Pescaturismo
    • Pescaturismo
      • Pescaturismo
        • Pescaturismo
          • Pescaturismo
            • Pescaturismo


    Se il fondamento del concetto di “sviluppo sostenibile” è salvaguardare le risorse per le generazioni presenti e future, pescaturismo e ittiturismo offrono al turista l’opportunità di partecipare attivamente alla valorizzazione ed alla tutela delle risorse dell’ecosistema marino. Una giornata di pescaturismo, ad esempio, comporta un consumo di carburante e un quantitativo di pesce pescato decisamente ridotti rispetto ad una normale giornata di pesca. Queste attività consentono inoltre di valorizzare e tramandare gli aspetti tradizionali socio-economici e culturali dell’antico mestiere della pesca.

    Operatori della Sardegna
      • Pescaturismo
        • Pescaturismo
          • Pescaturismo
            • Pescaturismo
              • Pescaturismo
                • Pescaturismo


    L'agenzia Laore, nell'ambito delle attività realizzate con il progetto comunitario Marte+, ha condotto un censimento delle imprese che hanno intrapreso questa attività e che hanno aderito alla pubblicazione dei propri nominativi. L'elenco, accessibile di seguito, comprende al momento un totale di 70 imprese, suddivise sulla base dei servizi offerti: ittiturismo, pescaturismo per escursioni di mezza giornata, pescaturismo che offrono servizio di ristorazione a bordo (intera giornata).
    Gli operatori che intendono essere inseriti nell'elenco devono inoltrare la richiesta presso il Servizio Risorse ittiche dell'Agenzia Laore.

    Elenco operatori pescaturismo e ittiturismo - aggiornato il 15.06.2015 [file .pdf]

    Contatti
    Laore Sardegna - Servizio Sviluppo delle filiere animali
    Via Caprera n° 8 Cagliari - Tel 070 6026 2425 - 070 6026 2426 - fax 070 6026 2408
    e-mail: risorseittiche@agenzialaore.it

    Consulta le pagine
    Sezione pubblicazioni - Pescaturismo e ittiturismo, manuale di buone prassi operative
    Pesca e ittiturismo, stato dell'arte, buone prassi e opportunità
    Sito web del progetto Marte+