Logo Regione Autonoma della Sardegna
IL SISTEMA AGRICOLO DELLA SARDEGNA
sardegnaagricoltura  ›  innovazione e ricerca  ›  centri di ricerca  ›  sughereta sperimentale cusseddu miali parapinta

Sughereta sperimentale Cusseddu Miali Parapinta

Sughereta Sperimentale Cusseddu Miali Parapinta
La Sughereta Sperimentale di “Cusseddu-Miali-Parapinta” si estende per circa 67 ettari e il suo elemento caratterizzante è costituito dalla presenza di un bosco di sughera che copre circa il 70% della sua superficie. Si tratta di una sughereta praticamente pura, dove si inseriscono sporadicamente altre essenze arboree come la roverella e il frassino. L’area è suddivisa in 12 sezioni omogenee delimitate da confini naturali o artificiali, individuate in funzione dell’utilizzazione del soprassuolo e della copertura forestale. Gestita dalla Stazione Sperimentale del Sughero, l'azienda si estende nel comune di Tempio Pausania (SS) ed è delimitata dalla Strada Statale 127 Tempio – Olbia, dalla vecchia Strada Comunale Tempio - Nuchis, dalla strada vicinale “Caraddu” e dal fiume Parapinta.

Attività
Nell'azienda vengono condotti programmi di sperimentazione sulla gestione multifunzionale delle sugherete, con particolare riguardo alla fustaia disetanea con rinnovazione naturale. Si effettuano inoltre studi sull'applicazione di metodologie per l’ottimizzazione della rinnovazione artificiale e l'analisi delle principali problematiche fitosanitarie. Sono particolarmente seguiti gli studi sul recupero delle sugherete percorse dagli incendi. A supporto dell'attività, sono stati realizzati un laboratorio ed una serra.

La Certificazione Forestale FSC della sughereta
Cusseddu Miali Parapinta rappresenta il primo esempio, a livello mondiale, di sughereta munita di Certificazione Forestale FSC (certificato n° SA FM/COC-1436), che attesta il rispetto dei principali criteri per la gestione sostenibile delle foreste. La certificazione è stata ottenuta nell’ambito di un progetto pilota che ha posto le basi per l'ottenimento della FSC delle principali aree sughericole della Regione Sardegna.

La sughereta certificata è dotata di Piano di Gestione, il cui obiettivo nello spirito dei compiti istituzionali della Stazione Sperimentale del Sughero e nel rispetto delle prerogative economiche del bosco a quercia da sughero, è quello di applicare un modello di gestione forestale il più vicino possibile alla naturalità, che persegua la produzione di materia prima "sughero", attraverso una corretta conduzione dell’esistente e attraverso la rinnovazione naturale del bosco.

Cos'è il FSC
Il Forest Stewardship Council è un'organizzazione internazionale senza fine di lucro fondata nel 1993 e il cui obiettivo è la promozione, la diffusione e la gestione delle risorse forestali e dei relativi territori. Il marchio FSC identifica infatti i prodotti contenenti legno proveniente da foreste gestite in maniera corretta e responsabile secondo rigorosi standard ambientali, sociali ed economici. Uno sfruttamento sostenibile delle foreste dunque che sia in linea coi principi della biodiversità e dei processi ecologici, ma che sia anche in grado di portare un vantaggio economico ai prodotti certificati FSC.

Modelli di certificazione FSC
Esistono due modelli certificativi. Il primo è la Certificazione della Gestione Forestale che stabilisce se la foresta è gestita secondo gli standard di sostenibilità. La seconda riguarda la Certificazione dei prodotti delle foreste che consente di riportare sugli stessi il Marchio Registrato FSC. Fondamentale per questa seconda certificazione è la catena di custodia (chain-of-custody) che assicura che il legno (o altri prodotti a base di legno), a partire dalla foresta certificata fino al prodotto finale, provenga realmente da una foresta FSC gestita in modo sostenibile e non si mescoli a prodotti senza marchio di garanzia.

Secondo l’ultimo aggiornamento fornito dal centro Internazionale del FSC, le certificazioni della catena di custodia in Italia, in regola con gli standard del Forest Stewardship Council, sono 164 (19 in più dall’inizio dell’anno in corso). Nel mondo, la superficie forestale certificata è pari complessivamente a 76.461.834 ettari, mentre le aziende certificate per la catena di custodia sono in tutto 4.929.

Documenti correlati
Ortofoto con la delimitazione dell'azienda [file .pdf]

Consulta le pagine:
Sito del Forest Stewardship Council
Linee guida di ricerca per il sughero e la silvicoltura