Logo Regione Autonoma della Sardegna
IL SISTEMA AGRICOLO DELLA SARDEGNA
sardegnaagricoltura  ›  pubblicazioni  ›  opuscoli e manuali  ›  libro bianco sullo zafferano

Libro bianco sullo zafferano

Fiore di zafferano
Il libro bianco dello zafferano raccoglie i risultati acquisiti con il progetto INTERREG IIIC e delinea l’orizzonte del settore in europa per i prossimi anni.

E' uno strumento che fornisce le linee guida per il consolidamento e la crescita della competitività del comparto, l’adattamento delle strategie alle nuove abitudini di consumo, nonché per far fronte ai notevoli cambiamenti socioeconomici imposti dalla globalizzazione dei mercati.

Il Libro bianco delinea lo stato attuale del settore e analizza dettagliatamente i punti di forza e di debolezza della filiera, proponendo un piano strategico che si sviluppa su cinque assi prioritari:
- strutture e infrastrutture della produzione agraria
- industrie agroalimentari
- differenziazione dei prodotti
- qualità e sicurezza alimentare
- formazione, ricerca e trasferimento di tecnologie
- commercializzazione e impieghi.

Non mancano le informazioni relative alla coltura, al trattamento, allo stoccaggio e all’imballaggio, al controllo di qualità e alla commercializzazione dello zafferano nelle tre regioni oggetto di studio.

Il Libro si pone come documento di riflessione utile sia alle imprese della filiera che intendano aumentare la propria competitività attraverso l’innovazione, sia alle amministrazioni pubbliche regionali, nazionali ed europee per delineare le politiche di sviluppo e di sostegno alla ricerca.

Gli sforzi intrapresi per l'elaborazione del Libro bianco vanno totalmente a favore del comparto dello zafferano in europa, con l'intento di contribuire allo sviluppo di questa importante filiera basata su un prodotto la cui qualità risulta di fatto superiore e permanente.

Il Libro bianco è frutto degli sforzi in termini di produzione e commercializzazione dello zafferano di tre grandi regioni europee, Italia, Spagna e Grecia e dell'Unione Europea attraverso il programma Interreg III C Sud - SAFFRON.
Il programma rappresenta una risposta alle necessità dei produttori e dei commercianti del settore che, essendo limitati nella possibilità di svolgere attività di ricerca, sviluppo e innovazione possono, attraverso le informazioni fornite, realizzare un'analisi approfondita della situazione attuale sia livello europeo che mondiale.
È un'opportunità per ideare politiche innovative a sostegno del mantenimento e dello sviluppo della propria competitività mantenendo così l'Europa al vertice della qualità dello zafferano a livello mondiale.

Documenti correlati
Libro bianco sullo zafferano [file .zip 4Mb]

Consulta le pagine
Progetto Saffron, lo zafferano in Europa