Logo Regione Autonoma della Sardegna
IL SISTEMA AGRICOLO DELLA SARDEGNA
sardegnaagricoltura  ›  pubblicazioni  ›  opuscoli e manuali  ›  schede tecniche di foraggicoltura

Schede tecniche di foraggicoltura

Sulla (Hedysarum coronarium L.)
Le schede, realizzate dall'Agenzia Agris Sardegna, si propongono quale utile riferimento per agricoltori, allevatori, tecnici e per tutti coloro interessati ad avere informazioni sull'utilizzo e sulle caratteristiche chimiche e nutrizionali di tre specie foraggere di particolare importanza per l'alimentazione zootecnica: loglio italico (Lolium multiflorum Lam.), trifoglio alessandrino (Trifolium alexandrinum L.), sulla (Hedysarum coronarium L.).

Uno dei punti di forza del sistema di allevamento ovino in Sardegna è la gestione alimentare basata principalmente sulle risorse foraggere utilizzate direttamente con il pascolamento. L’uso del pascolo non permette, però, il perfetto bilanciamento della razione a causa di un profilo qualitativo delle foraggere che cambia durante l’anno e a seconda degli ambienti nei quali vengono coltivate.

Al fine di fornire uno strumento utile alla gestione dell’alimentazione degli ovini, l'Agris rende disponibili i dati relativi alle caratteristiche chimiche e nutrizionali di alcune specie foraggere utilizzate con il pascolamento in Sardegna, recentemente raccolti, previa verifica, in un database che contiene informazioni riferibili agli ultimi 15 anni di sperimentazione nel campo della nutrizione animale e dei sistemi foraggero-zootecnici. I dati (oltre 1000) sono stati poi elaborati e sintetizzati in forma tabellare e grafica. Le informazioni derivanti dall'analisi sono state integrate da valutazioni basate sull'esperienza dei ricercatori al fine di ottenere delle schede sintetiche. Le schede descrivono brevemente, per ogni specie, le caratteristiche generali di adattamento ambientale, la tecnica colturale e la gestione agro-zootecnica.

Il loro profilo qualitativo è descritto riportando i principali parametri per la valutazione del valore nutritivo: sostanza secca, proteina grezza, estratto etereo e frazioni fibrose (NDF, ADF, ADL). Viene riportata, inoltre, la stima dell’energia netta in unità foraggere latte (UFL/kg ss) calcolata sulla base delle equazioni di Van Soest (1994).

A cura di:
Agris Sardegna
Servizio ricerca per la zootecnia
Sevizio ricerca prodotti di origine animale

Gli opuscoli sono di seguito disponibili nella versione digitale.

Loiessa, Lolium multiflorum Lam. [file .pdf]
Sulla, Hedysarum coronarium L. [file .pdf]
Trifoglio alessandrino Trifolium alexandrinum L. [file .pdf]