Logo Regione Autonoma della Sardegna
IL SISTEMA AGRICOLO DELLA SARDEGNA
sardegnaagricoltura  ›  pubblicazioni  ›  opuscoli e manuali  ›  alimenti di sardegna

Alimenti di Sardegna

Alimenti di Sardegna
Una guida, edita dall'agenzia Laore, sui prodotti agroalimentari della Sardegna: i formaggi a latte crudo, i vini da vitigni autoctoni, gli oli extra-vergini d'oliva, i mieli monoflorali, i pani cerimoniali e artistici, le paste artigianali, i dolci tradizionali e tutti quei prodotti frutto di un lavoro prezioso e sapiente che diventa arte nel più rigoroso e accurato rispetto della tradizione.

Seduti in circolo, per terra, i convitati mangiavano
su taglieri di legno e su pezzi di sughero:
per posata portavano i coltelli affilati e niente
altro. Più che il vino, il miele, raffreddatosi ma
non del tutto, condiva il pranzo, in esso
immergevano le bianche fette del formaggio
fresco, il formaggello arrostito, le lattughe, il
pane e persino la carne.”


G. Deledda - tratto dalla novella “L’assassino degli alberi”

Sin dagli albori della sua civiltà, la Sardegna fu meta favorita dei popoli navigatori che solcavano il Mediterraneo alla ricerca di materie prime e di nuovi sbocchi commerciali. Per molti secoli quest'isola millenaria ha fronteggiato, con straordinaria forza identitaria, i popoli incursori, risentendo in parte delle inevitabili influenze culturali ma difendendo e conservando i suoi valori più autentici, pur arricchendosi in un multiforme e ampio patrimonio di saperi, usi e tradizioni.
Segni tangibili di questa capacità di autoconservazione sono rintracciabili nell'ambiente naturale, sociale e culturale dell'isola che nei secoli ha mantenuto caratteristiche di grande unicità.

Nell'immaginario collettivo la Sardegna evoca memorie antiche, sensazioni, profumi, gesti, suoni che, scolpiti nel tempo sopravvivono e giungono a noi intatti. Questa forte identità la ritroviamo nella cultura materiale, nel cibo, nell'antica ritualità e nelle tradizioni che gli abitanti di quest'isola continuano a conservare con instancabile e rigorosa fedeltà.

I territori sardi, con la loro grande ricchezza culturale sfidano così la globalizzazione. Viti, olivi, pascoli, seminativi insieme al lavoro agricolo dell'uomo segnano la trasformazione dei territori, mantenendone la riconoscibilità nel tempo e marcandone l'identità, il carattere visibile collettivo e la peculiarità. In un'era in cui il consumismo, in un assalto sempre più pressante, induce e suggestiona verso prodotti industriali tutti simili nella forma, nel colore e nel sapore, in quest'isola, a tratti aspra ma più spesso ospitale e generosa, permangono ancora elementi specificamente locali, fortemente caratterizzanti. Sono i nostri formaggi a latte crudo, i vini da vitigni autoctoni, gli oli extra-vergini d'oliva, i mieli monoflorali, i pani cerimoniali e artistici, le paste artigianali, i dolci tradizionali e tutti quei prodotti frutto di un lavoro prezioso e sapiente che diventa arte nel più rigoroso e accurato rispetto della tradizione.

Stampata in lingua italiana, inglese e francese, la guida è accessibile in questo spazio anche nella versione digitale.

Alimenti di Sardegna [file .pdf]
Food specialities from Sardinia [file .pdf]
Nourritures de Sardaigne [file .pdf]