Logo Regione Autonoma della Sardegna
IL SISTEMA AGRICOLO DELLA SARDEGNA
sardegnaagricoltura  ›  agenda  ›  comunicati stampa

Comunicati stampa

Assesore Prato, conferenza stampa02.03.2011 - Consorzio bonifica Sardegna meridionale, sospesa emissione cartelle acqua ad agricoltori
In una lettera consegnata oggi ai vertici del Consorzio, l'assessore ha chiesto formalmente di sospendere l'emissione e la riscossione delle cartelle, l'ente ha dichiarato la sua disponibilità. 
01.03.2011 - Consorzi bonifica, via ai pagamenti. Domani vertice su cartelle acqua con consorzio Sardegna meridionale
Tra i primi enti consortili che riceveranno le risorse quello di Oristano, tra i più in difficoltà, a cui spettano complessivi 5,3 milioni circa. "La Regione sta rispettando punto per punto quanto definito nel vertice in prefettura a Oristano lo scorso 18 febbraio", spiega l'assessore Prato. 
01.03.2011 - Comparto equino, ad aprile presentazione piano di rilancio del cavallo
Venerdì 1 aprile sarà presentato il primo piano organico di rilancio del cavallo in Sardegna in tutte le sue specialità. Le associazioni hanno espresso parere unanime nel rimarcare l'esigenza che il Dipartimento di ricerca per l'incremento ippico resti in capo all'agenzia Agris. 
25.02.2011 - Il vino spiegato agli studenti, assessore Prato: "Formazione decisiva per il futuro del comparto"
"La Regione sostiene e continuerà a supportare iniziative come quella di oggi portata avanti da una gloriosa scuola come l‘istituto Agrario e dall’Ordine degli agronomi e dei forestali di Cagliari". 
25.02.2011 - Consorzi di bonifica, via libera dalla Giunta regionale a stanziamento di 33,5 milioni di euro
"Onoriamo il primo degli impegni assunti nei giorni scorsi, durante il vertice in prefettura a Oristano - sottolinea l’assessore Prato -, sbloccando le risorse per il funzionamento dei Consorzi e garantendo così la regolarità della stagione irrigua". 
24.02.2011 - Ovi-caprino, assessore Prato: sì a manifestazione domani a Milano contro la violenza e in favore dei pastori
Noi, come Regione Sardegna, stiamo facendo l’impossibile per risollevare il settore, ma è giusto che ministero, Governo e Unione europea ci dedichino maggiore attenzione. Quindi ritengo giusto che la nostra gente faccia sentire pacificamente la propria voce". Così ha detto l'assessore Prato. 
24.02.2011 - Comparto viti-vinicolo, Prato: "Imbottigliamento tra dieci anni in Sardegna falso problema"
"In un periodo di forte crisi come quello che stiamo vivendo e con diverse cantine sarde in difficoltà, - ha detto l'assessore dell'Agricoltura - stiamo definendo un progetto che preveda la gestione unitaria delle eccedenze per evitare sia la proliferazione del vino, che andrebbe altrimenti oltre Sardegna, e sia per garantire un reddito adeguato agli agricoltori senza svilire il prezzo del prodotto". 
22.02.2011 - Nuova Pac, assessore Prato al Forum nazionale: "Basta fondi solo a Regioni iperproduttive, un allevatore padano non vale quanto cinque sardi o toscani"
"Non è più accettabile - ha detto Prato - la disparità di trattamento tra Regioni anche sul fronte della distribuzione interna delle risorse finanziarie in agricoltura".  
Assessore Prato, presentazione PAC ad Ozieri21.02.2011 - Cappellacci e Prato lanciano coordinamento regioni Ue: "Proposta nuova Pac di Ciolos premia aree socialmente virtuose"
"È una svolta storica sulla quale lavoreremo per convocare nell'Isola tutte le Regioni d'Europa, dove l'agricoltura è prima di tutto salvaguardia della ruralità e del ruolo sociale, con l'obiettivo di creare un coordinamento per avere più forza a sostegno di una politica comune". È la proposta lanciata dal dall’assessore Prato, intervenuto a Ozieri a un convegno sulla nuova Pac 2014-2020. 
18.02.2011 - Tonnare Sulcis a rischio con nuova bozza decreto ministeriale
Cappellacci e Prato: ci batteremo in ogni sede per loro tutela"Come Regione Sardegna e assieme ad altre Regioni e organizzazioni datoriali - spiegano Cappellacci e Prato - abbiamo votato contro un provvedimento frutto di calcoli meramente burocratici e che non tengono minimamente conto della cultura, degli aspetti produttivi e sociali delle nostre tonnare". 
51-60 di 376