Logo Regione Autonoma della Sardegna
IL SISTEMA AGRICOLO DELLA SARDEGNA
sardegnaagricoltura  ›  pubblicazioni  ›  opuscoli e manuali

Opuscoli e manuali

Affidabilità del modello Epi Plasmopara nei vigneti della Sardegna orientale
I risultati di un indagine condotta dal 1996 al 2001, in un comprensorio viticolo della Sardegna nord-orientale sulla sensibilità alle infezioni peronosporiche del Cannonau. Una pubblicazione presentata nella giornata di studio “Metodi numerici, statistici e informatici nella difesa delle colture agrarie e delle foreste: ricerca e applicazioni” Pisa 20/23 maggio 2002. 
Controllo di Planococcus citri in agrumicoltura
Risultati di un quadriennio di esperienze sul controllo biologico di Planicoccus Citri (Risso). Atti convegno “Giornate Fitopatologiche” - Perugia 16/20 aprile 2000. 
Lotta alla tignoletta della vite
Nel territorio di Decimomannu è stata realizzata una prova di lotta contro la Tignoletta della vite (Lobesia botrana) con l’utilizzo della tecnica della confusione sessuale. 
Il caso del carciofo “spinoso sardo” della Bassa Valle del Coghinas
L’identificazione dell’offerta carcioficola con il territorio d’origine costituisce un elemento strategico al fine della differenziazione del prodotto. I fattori ambientali, economici, sociali e culturali caratterizzano ciascuna realtà locale a permeare l’identità esclusiva delle produzioni tipiche, ivi compresa quella del carciofo “spinoso sardo”. 
Approfondimenti sulla mungitura meccanica degli ovini da latte
L’obiettivo primario della pubblicazione è quello mettere a disposizione degli operatori del settore un valido strumento informativo e di consultazione finalizzato alla comprensione dei fenomeni che avvengono durante la mungitura. 
Tecnologie innovative per la produzione di un latte di qualità nei piccoli ruminanti.
Gli atti presentati dall'Ersat in occasione della Giornata di Studio sulle “Tecnologie innovative per la produzione di un latte di qualità nei piccoli ruminanti”, organizzata a Sassari il 2 aprile 2004 dall'Accademia dei Georgofili 
Aree sensibili alla desertificazione in Sardegna
Il complesso fenomeno della desertificazione racchiude molteplici aspetti di natura climatica e ambientale, ma rispecchia soprattutto il comportamento e la sensibilità dell’uomo nei confronti dell’ambiente che lo circonda. 
Coltivazione dell’asparago
In Sardegna la cultura del consumo dell’asparago è antichissima e ha origine dall’utilizzo dei turioni provenienti dai biotipi selvatici. La coltivazione dell’asparago è diffusa principalmente nelle pianure dei campidani di Cagliari e Oristano. 
Prova dimostrativa di subirrigazione a goccia
La subirrigazione a goccia, altrimenti detta Sdi (Subsurface drip irrigation), è una tecnica di microirrigazione applicata sotto la superficie del terreno tramite ali gocciolanti interrate ad una profondità variabile secondo le caratteristiche del terreno e delle piante da irrigare. 
Clorosi virale del pomodoro - Giallume virale delle cucurbitacee
Le analisi effettuate hanno evidenziato la presenza di due nuovi virus su pomodoro e di un nuovo virus su melone e cetriolo. L' opuscolo tratta in maniera dettagliata le patologie causate da questi virus, ed i suggerimenti per continuare a produrre. 
71-80 di 93