Logo Regione Autonoma della Sardegna
IL SISTEMA AGRICOLO DELLA SARDEGNA
sardegnaagricoltura  ›  pubblicazioni  ›  opuscoli e manuali  ›  il mondo delle api e le caratteristiche dei mieli

Il mondo delle api e le caratteristiche dei mieli

Il miele è un prodotto alimentare che le api domestiche producono dal nettare dei fiori o dalle secrezioni provenienti da parti vive di piante o che si trovano su di esse. L'azione svolta dall'ape per trasformare il nettare o la melata in miele è profonda e complessa.

Il nettare
È un liquido zuccherino derivante dalla linfa dei vegetali superiori o secreto da particolari organi ghiandolari chiamati nettari. I principali zuccheri contenuti nel nettare sono saccarosio, glucosio e fruttosio. È molto interessante sapere che la composizione del nettare condiziona direttamente la composizione del miele che ne deriva: è proprio a causa di questo che un miele d'acacia ha stato fisico, colore, odore, sapore e aroma diversi dal miele di agrumi o da quello di tiglio.

La melata
La melata è un liquido zuccherino, che le api bottinano sulle foglie e su altre parti della pianta, prodotta in seguito all'intervento di insetti parassiti che succhiano la linfa dalle piante. Gli insetti interessati appartengono soprattutto a tre gruppi : Psillidi, Coccidi e Afidi, dell'ordine dei Rincoti. Di recente diffusione in Italia una cicalina chiamata Metcalfa pruinosa (Say), un Rincoto Omottero che è responsabile della produzione di una grossa quantità di melata .Nel nostro paese le piante interessate alla produzione di melata sono principalmente conifere: abete bianco, rosso, pino, ma anche da piante tipo quercia, faggio, pioppio.In Sardegna manca una vera e propria produzione di melata.

Il miele [file .pdf]