Logo Regione Autonoma della Sardegna
IL SISTEMA AGRICOLO DELLA SARDEGNA
sardegnaagricoltura  ›  argomenti  ›  produzioni animali  ›  comparto ovino, caprino e bovino da latte. i numeri...

Comparto ovino, caprino e bovino da latte. I numeri in Sardegna

Lavorazione del latte
L'analisi, realizzata dall'Agenzia Laore Sardegna, si basa su dati estratti dall'Anagrafe Zootecnica del Ministero della Salute per gli aspetti legati alla consistenza degli allevamenti, mentre i valori della produzione sono quelli dell'Istituto Nazionale di Statistica (Istat) e del Food and Agriculture Organization (FAO).

Scarica i dati [file .pdf]

Sintesi dell'analisi

CONSISTENZA ALLEVAMENTI AL 31.12.2019:
Ovini - In Sardegna sono presenti 3.019.108 capi, con una leggera flessione rispetto al 2016 (3.102.863) ed al 2018 (3.046.885). La provincia di Nuoro ne detiene il maggiore numero (25,5%), seguono Sassari (22,8%), Oristano (17,6%), Cagliari (14,5%) e le restanti province (19,6%). Nel periodo 2016-2019 la provincia di Sassari ha registrato la maggiore riduzione del numero di capi (-128.098) e quella di Oristano il maggiore incremento della consistenza (+19.805). Il comune con il maggiore numero di capi è Sassari (84.251).

Caprini - La consistenza è di 281.569 capi, in aumento rispetto al 2018 (278.976) ed in riduzione rispetto al 2016 (284.320). La provincia di Cagliari detiene il maggiore numero (26%), seguono Nuoro (20,9 %), Ogliastra (15%), Carbonia-Iglesias (11%) e le restanti province (27,1%). Nel periodo 2016-2019 la provincia di Sassari ha registrato il maggior decremento della consistenza (-6.962), mentre quella di Nuoro il maggiore incremento (+3.209). Il territorio di Iglesias detiene il maggiore numero di caprini (7.136).

Bovini da latte - Sono registrati 48.944 capi, con una flessione rispetto al 2016 (50.599) ed al 2018 (49.056). La provincia di Oristano ha il maggiore numero di capi (36.660) ed un’incidenza percentuale sul totale sardo pari al 74,9%; seguono la provincia di Sassari (13%) e le restanti province (12,1%). Nel periodo 2016-2019 la provincia di Oristano ha registrato il maggior decremento (-768), mentre la provincia di Cagliari ha mostrato il maggiore incremento della consistenza (+157). Il comune con il maggiore numero di bovini da latte è Arborea (31.732).

L'analisi conferma la Sardegna leader in Italia nell'allevamento ovino e caprino, con una consistenza di capi allevati pari rispettivamente al 57,13% ed al 41,67% del totale nazionale.


PRODUZIONE E TRASFORMAZIONE:
In Sardegna viene raccolto il 68,92% del latte ovino ed il 57,30% del latte caprino prodotto in Italia. Il 10% del latte ovino raccolto in Europa è sardo. La produzione regionale di formaggi ovini e caprini è stimata in 60.000 tonnellate, di cui circa 30.000 DOP (Denominazione di Origine Protetta).

La quota di latte vaccino raccolto in Sardegna rappresenta l'1,73% del totale nazionale. Una quota considerevole di prodotto è lavorata dalla cooperativa Assegnatari Associati Arborea (OR), azienda al 6°posto tra gli acquirenti di latte in Italia.

Contatti
Laore Sardegna
Servizio Sviluppo delle filiere animali
Unità organizzativa Sviluppo filiere lattiero casearie

Consulta le pagine
Canale YouTube: Video lavorazione del latte di pecora nei minicaseifici
Suinicoltura, tecniche di allevamento e analisi del comparto
Consulta i video Aiuti alle imprese zootecniche, principali novità


03.09.2020