Logo Regione Autonoma della Sardegna
IL SISTEMA AGRICOLO DELLA SARDEGNA
sardegnaagricoltura  ›  argomenti  ›  produzioni vegetali  ›  assistenza tecnica in olivicoltura per l'anno...

Assistenza tecnica in olivicoltura per l'anno 2017

Oliveto, reti per la raccolta del prodotto
Il programma di assistenza tecnica al comparto olivicolo oleario realizzato dall'Agenzia Laore Sardegna è rivolto agli operatori olivicoli e ai giovani che intendono intraprendere l'attività in agricoltura. Le singole iniziative, pianificate sulla base delle esigenze riscontrate nel territorio, vengono realizzate dalle Aggregazioni Territoriali Omogenee (ATO) e prevedono diverse tipologie di attività.

1) Formazione e aggiornamento degli operatori
L'attività programmata annualmente si realizza attraverso corsi di formazione e giornate informative. I corsi affrontano le principali tematiche che interessano il comparto, come quelle inerenti le tecniche di coltivazione e di trasformazione del prodotto, le strategie di difesa fitosanitaria, con particolare riferimento agli aspetti legati alla sicurezza alimentare e a quella degli operatori, la sostenibilità ambientale, la qualità delle produzioni e la valutazione delle caratteristiche chimico/organolettiche dell'olio di oliva. I corsi possono includere giornate pratiche sulle tecniche di potatura e di innesto e/o giornate dedicate all’analisi sensoriale. Al termine dei corsi è previsto il rilascio di un attestato di partecipazione, condizionato al completamento delle attività in misura equivalente ad almeno il 75% del monte ore totale. L'Agenzia organizza, inoltre, giornate informative, tavole rotonde, convegni su tematiche specialistiche e di particolare interesse contingente sul comparto.

Destinatari e modalità di adesione alle attività di formazione:
L’attività formativa è rivolta prioritariamente agli Imprenditori Agricoli Professionali (IAP), i dipendenti di aziende agricole, i coadiuvanti, i contoterzisti e i giovani che intendono intraprendere l’attività in agricoltura;

Per partecipare alle singole iniziative occorre presentare richiesta di adesione presso le Aggregazioni Territoriali Omogenee (ATO) attraverso il modulo allegato. Si precisa che qualora il numero di richieste ecceda la disponibilità dei posti previsti le domande saranno selezionate sulla base dei requisiti sopra descritti.
Si evidenzia inoltre che è possibile presentare la richiesta esclusivamente per i corsi attivati, i cui calendari sono di seguito specificati.
Modulo di adesione [file .pdf]

Calendario dei corsi e link agli uffici per le adesioni:

Sportelli unici territoriali ATO 2: Coros, Meilogu, Romangia-Sassarese, Nurra
- Romangia, Coros, Nurra di Alghero - corsi olivicoltura
Programma febbraio/marzo 2017 [file .pdf]
Programma aprile 2017 [file .pdf]
Programma maggio 2017 [file .pdf]
Programma giugno-luglio 2017 [file .pdf]

Sportelli unici territoriali ATO 6: Alta Ogliastra, Bassa Ogliastra, Sarcidano, Sarrabus-Gerrei
- Villagrande Strisaili, 16 febbraio - 27 aprile 2017 - Corso di olivicoltura - Programma [file .pdf]
- Tortolì, 17 - 28 aprile 2017 - Corso di olivicoltura - Programma [file .pdf]
- Tertenia, a partire da 01 aprile 2017 - Corso di olivicoltura - Programma [file .pdf]
- Escolca, 10.03.2017, giornata informativa su induttori resistenza (pagina web)
- Jerzu, 16marzo-maggio 2017 - Corso di olivicoltura programma [file .pdf]

Sportelli unici territoriali ATO 8: Campidano - Trexenta - Parteolla - Campidano di Cagliari
- Sinnai, 17 febbraio-22 marzo 2017 - Corso di potatura dell’olivo - Programma [file .pdf]

Calendario giornate e incontri informativi
- Escolca, 10 marzo 2017, difesa di olivo e vite
- Villaurbana, 29 maggio 2017, difesa dell'olivo
- Riola Sardo, 7 giugno 2017, difesa dell'olivo
- Ales, 13 giugno 2017, difesa dell'olivo
- Ussaramanna, 20 giugno 2017, difesa dell'olivo
- Giba, 22, 27 giugno - 4 luglio 2017 - Difesa e qualità produzioni

2) Concorsi di potatura
Si svolgono ogni anno nel periodo compreso tra febbraio e marzo e consistono nella realizzazione di gare di potatura (Selezioni zonali) che si svolgono presso alcuni impianti olivicoli del territorio. Le competizioni, aperte agli operatori che hanno partecipato all'attività formativa, prevedono una prova pratica di potatura dell’olivo con sistema di allevamento a “vaso policonico”. Le Selezioni zonali sono valide come pre-selezioni per la partecipazione al concorso regionale “S'Ischimadorza" che si tiene a Ittiri il 25 marzo 2017. I primi classificati al concorso regionale accedono a loro volta al campionato nazionale "Le forbici d’oro" previsto a Ponsacco (PI) per sabato 1 aprile 2017.

Documenti:
Regolamento selezioni zonali [file .pdf]
Modulo partecipazione Selezioni zonali [file .pdf]
Modulo partecipazione concorso regionale S' Ischimadorza [file .pdf]
Locandina e calendario dei concorsi [file .pdf]
Graduatorie Selezioni Zonali e ammessi al concorso S'Ischimadorza [file .pdf]
Graduatoria Ischimadorza e ammessi al concorso Le forbici d'oro [file .pdf]


Sportelli unici territoriali (Sut) di riferimento per le Selezioni zonali:
- 14.03.2017 - Mores - loc. Pala Moresa, azienda F.lli Calvia - Sut Anglona
- 15.03.2017 - Ottana - loc. Pedrarba, azienda Maccioni - Sut Marghine
- 16.03.2017 - Gonnosfanadiga - loc. Pala Abis, azienda Deias - Sut Linas
- 17.03.2017 – Alghero - loc. M.te Siseri, azienda Manca - Sut Nurra
- 25.03.2017 - Ittiri - 12° Campionato regionale “S’ischimadorza”

3) Elenco potatori dell’olivo allevato a "vaso policonico"
A seguito della partecipazione ai corsi e ai concorsi, gli operatori possono iscriversi nell'elenco regionale dei potatori dell’olivo allevato a "vaso policonico" istituito presso l'Agenzia Laore. Ulteriori informazioni sull'elenco sono disponibili nella sezione dedicata.
Elenco regionale dei potatori dell’olivo allevato a "vaso policonico"


27.02.2017