Logo Sardegna Agricoltura


Le procedure per accertare i danni da calamità naturali
La Giunta regionale ha disciplinato l’iter procedurale per l’accertamento dei danni derivanti da calamità naturali o eventi eccezionali e da avverse condizioni atmosferiche.

La Giunta regionale ha disciplinato l’iter procedurale per l’accertamento dei danni derivanti da calamità naturali o eventi eccezionali e da avverse condizioni atmosferiche.

Due distinte direttive disciplinano l’accertamento dei danni a produzioni e strutture non ammissibili al mercato assicurativo agricolo agevolato e per gli eventi calamitosi ammessi al mercato assicurativo agricolo agevolato e/o inseriti nel Piano assicurativo agricolo nazionale per tutte le altre finalità favorevoli alle aziende agricole che non comportano interventi di tipo compensativo.

L’Amministrazione comunale sul cui territorio si è verificato il danno avvia il procedimento amministrativo segnalando l’evento dannoso entro 10 giorni dalla sua conclusione. L’Agenzia Argea Sardegna si occuperà di tutti gli adempimenti amministrativi in carico alla Regione.

Consulta le pagine
Documenti nel sito principale della Regione Sardegna

Ultimo aggiornamento: 25.09.08

© 2019 Regione Autonoma della Sardegna