Logo Sardegna Agricoltura


Istituzione della rete europea dei territori del sughero
Il 14 giugno, si è tenuta a Calangianus (OT) l’assemblea generale di RETECORK, la Rete Europea dei Territori del Sughero, nata e sviluppatasi a partire dall’ottobre del 2006 con il contributo ed il sostegno dell’allora Stazione Sperimentale del Sughero, attuale Dipartimento della ricerca per il sughero e la silvicoltura di Agris Sardegna.

Il 14 giugno, si è tenuta a Calangianus (OT) l’assemblea generale di RETECORK, la Rete Europea dei Territori del Sughero, nata e sviluppatasi a partire dall’ottobre del 2006 con il contributo ed il sostegno dell’allora Stazione Sperimentale del Sughero, attuale Dipartimento della ricerca per il sughero e la silvicoltura di Agris Sardegna.

Fanno parte di RETECORK i Comuni, le Associazioni tra Comuni, le Istituzioni sovra-comunali (Province, Regioni) di Spagna, Portogallo, Francia e Italia in cui il settore sugheriero abbia o abbia avuto una presenza importante.
Vi hanno aderito, inoltre, anche istituti di ricerca, quali l’I.M.L. (Francia) e, a breve, il Dipartimento per il sughero di Agris, ed associazioni di categoria interessate alla filiera come AECORK e ASECOR (Spagna), APCOR (Portogallo) e l’Associazione degli Industriali del Nord Sardegna.

Finalità della Rete è costituire, partendo dalle Amministrazioni locali, una piattaforma di conoscenze, promozione e sviluppo della cultura del sughero, formata da rappresentanti delle Comunità tradizionalmente legate alla produzione, trasformazione e commercializzazione di questo prodotto.
La Missione è rappresentare e difendere gli interessi delle collettività territoriali in cui è rilevante la presenza del settore sugheriero e contribuire alla valorizzazione e alla diffusione dell’eredità culturale e patrimoniale legata a questa attività.

Gli Obiettivi della piattaforma sono lavorare per:
1) Difendere gli interessi dei territori sugherieri al fine di contribuire al loro sviluppo sostenibile;
2) Assicurare che l’attività sugheriera, fonte di ricchezza dei nostri paesi per oltre due secoli, continui ad essere un’importante risorsa di sviluppo locale;
3) Stabilire strategie comuni di lavoro nell’ambito della promozione economica, l’incentivazione dell’occupazione e della competitività, l’apertura reciproca dei mercati internazionali e la cooperazione allo sviluppo.

Per aderire a RETECORK o per ulteriori informazioni si può consultare il sito web www.retecork.org, o inviare una e-mail ai sequendi indirizzi di posta elettronica: retecork@retecork.org, istruzione@comune.calangianus.ss.it.


Ultimo aggiornamento: 25.06.08

© 2019 Regione Autonoma della Sardegna