Logo Sardegna Agricoltura


Cavalli di Sardegna - Vetrina d’élite allevamento 2021
La manifestazione ha lo scopo di presentare al pubblico le migliori produzioni equine selezionate della Sardegna e consentire loro una visibilità nel contesto equestre di maggior prestigio previsto nell’isola.

L’impegno dei Servizi Ippici dell’Agenzia Agris in ambito allevatoriale ha avuto il suo il suo apice nello svolgimento della manifestazione denominata “Cavalli di Sardegna - Vetrina d’élite dell’allevamento sardo”. La manifestazione, svoltasi nei giorni intercorrenti tra i due fine settimana di svolgimento del Sardegna Jumping Tour, dal 26 al 28 ottobre, aveva lo scopo di presentare al pubblico le migliori produzioni equine selezionate della Sardegna e consentire loro una visibilità nel contesto equestre di maggior prestigio previsto nell’isola.

La manifestazione, organizzata da Agris, FISE Sardegna e Anacaad, ha visto la partecipazione dei migliori 50 soggetti di 2 e 3 anni collocati nelle prime posizioni delle classifiche dei raduni di preparazione e le prime fattrici con redo dei Nuclei di Selezione Sella Italiano e Anglo Arabo linea sport, che hanno affrontato le medesime prove previste nei raduni allevatoriali organizzate dall’agenzia Agris.

Da segnalare nell’ambito della prova morfologica - puledri d’élite di 3 anni categoria Anglo Arabo I e II sezione la vittoria di Cristallina (King Size), mentre nella categoria Anglo Arabo III sezione il primo posto è andato a Contestatrice (Babalou De Ligny).

Nella medesima classe di età, per la categoria Sella Italiano, il primo posto è andato invece a Ersilius (Colestus).

Nell’ambito della prova di obbedienza - puledri di 3 anni - categoria Anglo Arabo I e II sezione ha prevalso ancora Cristallina, così come nella categoria Anglo Arabo III sezione al primo posto si è confermata Contestatrice, mentre nella categoria Sella Italiano il primo posto è andato a Cloes (Clarimo).

Infine, sempre nella classe di età dei 3 anni, nella prova salto in libertà - categoria Anglo Arabo I e II sezione, il primo posto è andato a Cin Cin (O'Pif D'Ivraie), mentre nella categoria Anglo Arabo III sezione il primo posto è andato a Caio Sitte (Ksar Sitte). La categoria Sella Italiano ha visto prevalere Crussel (Russel).

La classe relativa ai puledri di tre anni si è chiusa con la prova di Combinata che ha visto prevalere nella categoria Anglo arabo I e II sezione Corsicana (O'Pif D'Ivraie), nella categoria Anglo arabo III sezione Contestatrice e nella categoria Sella Italiano Cloes.

Nella classe di età relativa ai puledri d’élite di 2 anni, prova di Morfologia – categoria Anglo Arabo I e II sezione si è registrata la prima posizione di Dabilarfatta (Inchinu), nella categoria Anglo Arabo A III sezione si è imposta Diamante Foresta (Top Secret D’Ossau) e per la categoria Sella Italiano la prima classificata è stata Dadina (Lohengrin di Villa Emilia).

Sempre per la medesima classe di età, la prova di Salto in Libertà - categoria Anglo Arabo I e II sezione la classifica ha visto al primo posto Dimonia (Suiles della Tilibba), nella categoria Anglo Arabo III sezione si è imposta Diana Lady (Utah van Erpekom D’15). Nella Categoria Sella Italiano ha prevalso il puledro Deboi (Lohengrin di Villa Emilia).

A chiudere le prove della classe dei 2 anni, la classifica della prova di Combinata nella categoria Anglo Arabo II e II sezione registra al primo posto Dabilarfatta, nella categoria Anglo Arabo III sezione il primo posto è andato a Diamante Foresta, mentre nella categoria Sella Italiano ha prevalso Deboi.

Infine la prova morfologica della categoria Fattrici con redo ha visto vincitrice la fattrice Stella sarda (Pakal) con redo da Cornet Obolenski.

Documenti correlati
2 anni - Prova di morfologia [file.pdf]
2 anni - Prova di salto in libertà [file.pdf]
3 anni - Prova di morfologia [file.pdf]
3 anni - Prova di salto in libertà [file.pdf]
Prova di obbedienza e andature [file.pdf]
Combinata [file.pdf]
Fattrici con redo [file.pdf]

Ultimo aggiornamento: 16.12.21

© 2022 Regione Autonoma della Sardegna