Logo Sardegna Agricoltura


Acquisto riproduttori e fattrici di qualità pregiata
Riaperti i termini per la presentazione delle domande di aiuto per l’acquisto di riproduttori maschi e fattrici femmine di qualità pregiata iscritte nei libri genealogici o nei registri di razza, per migliorare la produzione ed incrementare la qualità delle carni bovine. Domande entro il 30 dicembre 2020.

Riaperti i termini per la presentazione delle domande di aiuto per l’acquisto di riproduttori maschi e fattrici femmine di qualità pregiata iscritte nei libri genealogici o nei registri di razza, per migliorare la produzione ed incrementare la qualità delle carni bovine. Domande entro il 30 dicembre 2020.

Beneficiari
Potranno beneficiare dell’aiuto gli allevatori (singoli o associati) iscritti nel registro delle imprese della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura, all’Anagrafe regionale delle imprese agricole e alla Banca Dati Nazionale dei Bovini, in regola con la posizione contributiva INPS o con altro Ente previdenziale.
Modalità di erogazione
Gli aiuti saranno erogati sotto forma di contributi in “de minimis”, in conformità a quanto previsto dal Decreto assessoriale 3128 DECA 30 del 28 agosto 2020. L’erogazione degli aiuti verrà attuata da Argea Sardegna secondo la registrazione cronologico-protocollare delle domande, previa verifica dei requisiti di ammissibilità e fino a concorrenza della capienza del proprio capitolo di spesa delle somme che saranno impegnate e trasferite per l'attuazione dell'intervento.
Termini e modalità presentazione domande
Le domande dovranno essere presentate pressi i Servizi Territoriali dell’Argea Sardegna competenti per territorio entro e non oltre il 30 dicembre 2020, esclusivamente secondo le modalità previste dal bando approvato con determinazione del Direttore del Servizio Autorizzazione pagamenti e controlli FEAGA/FEAMP n. 2834 del 29/05/2019.
Riferimento normativo
L.R. 14 MAGGIO 2009, N. 1 ARTICOLO 4, COMMA 20.

Si invita alla consultazione del bando dove sono indicate le specifiche.

Consulta la pagina
Sezione Bandi

Ultimo aggiornamento: 22.10.20

© 2021 Regione Autonoma della Sardegna