Logo Sardegna Agricoltura


Benessere animale, avvio attività formativa
Avviato il programma di formazione rivolto agli allevatori di ovini e caprini che hanno aderito alla Misura 14 del Programma di Sviluppo rurale sul benessere degli animali – annualità 2019. La Misura prevede l’obbligo di partecipare a programmi annuali di aggiornamento e di assistenza tecnica.

L'Agenzia Laore Sardegna informa che è partito il programma di formazione rivolto agli allevatori di ovini e caprini che hanno aderito alla Misura 14 del Programma di Sviluppo Rurale sul benessere degli animali – annualità 2019 (15 maggio 2019 - 14 maggio 2020)

Si ricorda che il bando, tra gli altri impegni, prevede l’obbligo di partecipare a specifici programmi di aggiornamento e di assistenza tecnica per complessive 18 ore annue, di cui 15 in azienda e 3 in aula. L’attività in aula è svolta dai tecnici del Servizio sostenibilità delle attività zootecniche e ittiche dell'Agenzia Laore Sardegna in collaborazione con i veterinari del Servizio igiene degli allevamenti dell’Azienda Tutela Salute (ATS) Sardegna.

Il modulo formativo prevede il seguente programma:
- Il miglioramento genetico e la gestione dell’allevamento (tecnici Laore Sardegna)
- L’alimentazione e la conservazione dei foraggi (tecnici Laore Sardegna)
- La produzione destagionalizzata del atte ovino (tecnici Laore Sardegna)
- Antimicrobico resistenza e allevamento degli animali da reddito (veterinari ATS)

Sono previsti 191 moduli formativi, di cui 123 da realizzare entro il 2019 e 68 fra gennaio e marzo 2020. Nell'assegnazione delle sedi dei corsi, per agevolare i partecipanti, si è tenuto conto del loro Comune di residenza. I beneficiari riceveranno una convocazione per Posta Elettronica Certificata (PEC) circa 15 giorni prima della data di inizio del corso. Tre giorni prima riceveranno ulteriore avviso tramite SMS.

Si ricorda che i beneficiari possono individuare un incaricato per partecipare in sua vece sia all'attività di assistenza tecnica in azienda che a quella di formazione. L’incaricato deve essere “socio” o “soccidario” o “dipendente” o “coadiuvante familiare agricolo” dell’allevatore titolare della domanda. Il possesso del requisito deve essere attestato mediante dichiarazione sostitutiva di certificazione, resa ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445 del 28.12.2000. Si ricorda che la dichiarazione di incarico ha validità per la sola annualità di impegno in corso.

Documenti correlati
Modulo dichiarazione sostituiva per delega [file .pdf]

Calendari:
Cagliari [file .pdf]
Sassari [file .pdf]
Nuoro [file .pdf]
Oristano [file .pdf]

Materiali:
La valorizzazione della filiera foraggera - Laore Sardegna [file .pdf]
Antimicrobico resistenza e allevamento animali da reddito - ATS Sardegna [file .pdf]

Contatti
Laore Sardegna - Supporto alle politiche regionali sul benessere animale

Ultimo aggiornamento: 12.11.19

© 2020 Regione Autonoma della Sardegna