Logo Sardegna Agricoltura


Produzione ippica - Programma Operativo 2019
Il Programma ha come obiettivo la verifica della qualità delle produzioni equine sportive dei puledri di 2 anni e 3 anni nati e allevati in Sardegna, di razza Anglo Arabo - linea Sport e Sella Italiano.

Obiettivo del Programma è la verifica, nella fase finale di formazione pre-agonistica del puledro, delle qualità in termini di preparazione e addestramento, con particolare attenzione alla serena rispondenza agli aiuti.
L’Agenzia da anni raccomanda il massimo rispetto del puledro ed insiste sulla necessità di non sottoporlo ad un lavoro stressante ma di prepararlo in luoghi idonei, nel pieno rispetto dei principi della serenità e gradualità nelle modalità operative. Le Giurie saranno opportunamente istruite per giudicare severamente quei cavalli che manifesteranno chiari segni di costrizione, così come l’esagerata sottomissione ottenuta non rispettando l’atteggiamento e l’equilibrio naturale del cavallo in crescita.

Il Programma si articola in:
1. Rassegna dei puledri Anglo-Arabo linea sport (Salto Ostacoli) e Sella, maschi e femmine di 2 anni nati e allevati in Sardegna.
2. Raduni di puledri di 3 anni di razza Anglo Araba e Sella nati e allevati in Sardegna con stima delle loro attitudini sportive attraverso prove di modello, obbedienza e salto in libertà;
E’ fermo intendimento dell’Agenzia poter rilanciare il Programma di Valorizzazione nell’anno 2019, ripresentando, con eventuali migliorie, le attività tecniche e le misure di sostegno agli allevatori già in essere nelle precedenti edizioni del Programma.
Ai migliori classificati di ogni rassegna verranno corrisposti anche dei premi d’onore (Coppe e Coccarde).

Alla manifestazione potranno partecipare i soggetti maschi e femmine, della produzione selezionata, dell’Anglo Arabo – linea Sport e del Sella Italiano, nati ed allevati in Sardegna, purché in possesso di certificato MIPAAF o Certificato provvisorio.
I cavalli saranno esaminati da una giuria composta da tre giudici, nominati dall’Agris, di cui uno con funzioni di Presidente, il cui giudizio è insindacabile.
Nei giorni precedenti la manifestazione sarà stilato un ordine di presentazione, disponibile presso il Servizio Agris.
La mancata presentazione nell’ordine stabilito, comporterà l’esclusione dalle prove. Le quote d’iscrizione dei cavalli non presentati per qualsiasi ragione, non saranno restituite. I premi di classifica saranno corrisposti direttamente, dall’ANACAAD in unica soluzione.
AGRIS sottoporrà a esame obiettivo, da parte dei Servizi Veterinari, i cavalli partecipanti allo scopo di individuare l’eventuale uso di sostanze eccitanti o proibite e potrà provvedere a eventuali prelievi di sangue in funzione antidoping. Tali prelievi potranno essere svolti su tutti i soggetti partecipanti o ‘a campione’.
In caso di positività si applicherà la squalifica del soggetto ed il ritiro dei premi di classifica già assegnati. Inoltre, il responsabile del cavallo sarà inibito per un anno dal partecipare alle manifestazioni indette dal Servizio Qualità e Valorizzazione delle Produzioni Equine.
In caso di recidiva l’interdizione sarà di 5 anni.


Documenti correlati
Avviso rettifica e sostituzione Programma operativo 2019
Programma Operativo 2019

Ultimo aggiornamento: 07.05.19

© 2019 Regione Autonoma della Sardegna