Logo Sardegna Agricoltura


Potenziamento della filiera cerealicola, bando d'intervento
Argea ha adottato il bando d’intervento per lo sviluppo e il sostegno dei sistemi produttivi regionali, Potenziamento della filiera cerealicola, ai sensi della Deliberazione della Giunta Regionale n. 53/20 del 28/11/2017 “L.R. n. 5/2016, art. 3 comma 3. Ha adottato inoltre lo schema di avviso di apertura dei termini per la presentazione delle domande.

Argea ha adottato il bando d’intervento per lo sviluppo e il sostegno dei sistemi produttivi regionali, Potenziamento della filiera cerealicola, ai sensi della Deliberazione della Giunta Regionale n. 53/20 del 28/11/2017 “L.R. n. 5/2016, art. 3 comma 3. Ha adottato inoltre lo schema di avviso di apertura dei termini per la presentazione delle domande.

OBIETTIVI GENERALI DELL’AIUTO
Con il presente programma la Regione Sardegna intende incentivare le imprese di trasformazione in forma aggregata che operano nel comparto cerealicolo attraverso la concessione di contributi per l’acquisto di macchinari e attrezzature destinati alla molitura e alla pastificazione. Per il presente intervento, gli aiuti sono concessi sulla base di una procedura valutativa con procedimento a sportello. Le domande di sostegno sono esaminate e finanziate secondo l’ordine cronologico di presentazione, nei limiti delle disponibilità finanziarie stanziate.
PORTATA FINANZIARIA E MASSIMALI DI FINANZIAMENTO
Le risorse disponibili ammontano a € 100.000,00.
SOGGETTI BENEFICIARI E CONDIZIONI DI ACCESSO AL PREMIO
I beneficiari dell’aiuto sono le PMI agroindustriali in forma aggregata che operano nel comparto cerealicolo.
TERMINI E PRESENTAZIONE DOMANDE
Le domande potranno essere presentate a partire dal trentesimo giorno successivo alla pubblicazione dell’apposito avviso su due dei quotidiani regionali più diffusi in Sardegna, per un periodo di trenta giorni. Dovranno essere presentate esclusivamente a mezzo Posta Elettronica Certificata (PEC) ad ARGEA SARDEGNA – SERVIZIO ESECUZIONE PAGAMENTI all’indirizzo PEC argea@pec.agenziaargea.it
DOMANDE NON RICEVIBILI
La domanda non è ricevibile se:
- non è inviata a mezzo PEC all’indirizzo argea@pec.agenziaargea.it
- non è presentata nei termini fissati dal bando
- non contiene la denominazione e il CUAA dell’impresa richiedente
- non è regolarmente sottoscritta dal rappresentante legale dell’impresa richiedente e accompagnata dalla scansione di un valido documento di identità del sottoscrittore, salvo che sia firmata digitalmente

Consulta le pagine
Leggi l'aggiornamento delle informazioni sui termini di presentazione delle domande
Sezione Bandi
Sportelli URP ARGEA


Ultimo aggiornamento: 21.03.19

© 2020 Regione Autonoma della Sardegna