Logo Sardegna Agricoltura


Zafferano di Sardegna Dop, scadenza termini per la campagna 2022-2023
Agris Sardegna informa gli opera che il 1 settembre 2022 scadono i termini per la presentazione delle domande di adesione e di conferma al sistema di certificazione della DOP "Zafferano di Sardegna" - campagna 2022-2023.

L’Agenzia Agris Sardegna, Autorità pubblica di controllo per la DOP "Zafferano di Sardegna", informa gli operatori interessati che il 1 settembre 2022 scadono i termini per la presentazione delle domande di riconferma adesione o di nuova adesione al sistema di certificazione per la campagna di produzione 2022-2023.

Operatori interessati
Possono presentare la richiesta di adesione al sistema dei controlli di conformità alla DOP:
- gli agricoltori che conducono terreni coltivati a zafferano ubicati nelle zone di produzione previste dal disciplinare (modulo Mod01_DA_Agri, domanda di adesione con elenco terreni allegato);
- i trasformatori che svolgono attività di mondatura ed essiccazione dello zafferano nelle zone di produzione previste dal disciplinare (modulo Mod02_DA_Trasf, domanda di adesione);
- i confezionatori che conducono un impianto di confezionamento di zafferano ricadente nelle zone di produzione previste dal disciplinare (modulo Mod03_DA_Conf, domanda di adesione).

La modulistica da utilizzare è quella prevista dal Piano di controllo, accessibile nelle pagine web:

Modulistica nella sezione dedicata

Modalità presentazione domande
Le istanze devono pervenire all'Agenzia Agris Sardegna
entro e non oltre il 1 settembre 2022
secondo le seguenti modalità:

- a mano o a mezzo servizi postali all’indirizzo: Agris Sardegna-Autorità di Controllo, via Carbonazzi 10, 07100 Sassari;
- via PEC (Posta elettronica certificata) all’indirizzo: autoritacontrollo@pec.agrisricerca.it



Ultimo aggiornamento: 07.05.21

© 2022 Regione Autonoma della Sardegna