Logo Sardegna Agricoltura


Liquidazione aiuti per riproduttori bovini qualità pregiata
Argea ha concesso a n° 19 allevatori, l’aiuto in regime "de minimis" per l’acquisto di riproduttori maschi e femmine di qualità pregiata, iscritti nei libri genealogici o nei registri di razza. L' importo complessivo è € 53.040,90.

Argea ha concesso a n° 19 allevatori, l’aiuto in regime "de minimis" per l’acquisto di riproduttori maschi e femmine di qualità pregiata, iscritti nei libri genealogici o nei registri di razza. L' importo complessivo è € 53.040,90.

I Servizi territoriali dell'Agenzia hanno verificato le domande secondo gli ambiti di competenza e hanno redatto una scheda istruttoria con la proposta di concessione dell'aiuto. Il Servizio Istruttorie e attività ispettive, sulla base degli esiti delle istruttorie ha approvato l'elenco dei 19 beneficiari, attraverso la determinazione n° 922 del 2 marzo 2018.

L'importo impegnato a favore di Argea per l'attuazione della misura è di 1 milione di euro, destinato con Deliberazione della Giunta Regionale n. 45/6 del 2 agosto 2016, all’erogazione di aiuti agli allevatori bovini, per il miglioramento della produzione zootecnica mediante l’acquisto di riproduttori maschi e fattrici femmine di qualità pregiata, registrati nei libri genealogici e nei registri di razza, istituiti con L.R. n. 1 del 14 maggio 2009, art. 4, comma 20.

Riferimenti normativi
Legge Regionale n. 1 del 14 maggio 2009, articolo 4, comma 20. Aiuti per l’acquisto di riproduttori maschi e fattrici femmine di qualità pregiata, registrate nei libri genealogici o nei registri di razza, per migliorare la produzione e incrementare la qualità delle carni bovine.

Consulta la pagina
Consulta le determinazioni del Servizio Istruttorie e Attività Ispettive nel Software Pubblicazione atti

Ultimo aggiornamento: 08.03.18

© 2018 Regione Autonoma della Sardegna