Logo Sardegna Agricoltura


Filiera lattiero-casearia ovina, incontro su progetto "SheepToShip"
Martedì 21 febbraio, a Siamaggiore, si svolge un incontro con le Organizzazioni Produttori e i Consorzi di tutela per illustrare i contenuti di un'iniziativa, finanziata nell'ambito del Programma LIFE 2014-2020 dall’Unione Europea, volta alla riduzione delle emissioni di gas serra.

Martedì 21 febbraio 2017 si svolge un incontro con le Organizzazioni Produttori e i Consorzi di tutela della filiera lattiero-casearia ovina, nel corso del quale sarà illustrato il progetto "SheepToShip LIFE", un'iniziativa finanziata nell'ambito del Programma LIFE 2014-2020 dell’Unione Europea, volta alla riduzione delle emissioni di gas serra nel settore agro-zootecnico e lattiero-caseario ovino.

Il progetto, in particolare, mira a individuare e applicare soluzioni innovative per il miglioramento delle prestazioni ambientali delle filiere della Sardegna, nonché a promuovere politiche ambientali orientate alla valorizzazione del territorio e dello spazio rurale.

Il partenariato del progetto, che ha una durata quadriennale, è composto da:
• Consiglio Nazionale delle Ricerche - Istituto di biometeorologia (CNR-IBIMET, capofila) e Istituto per il sistema produzione animale in ambiente mediterraneo (CNR-ISPAAM) di Sassari
• Agris Sardegna, Agenzia regionale per la ricerca in agricoltura
• Laore sardegna, Agenzia regionale per lo sviluppo in agricoltura
• Assessorato della difesa dell’ambiente della Regione Autonoma della Sardegna
• Dipartimenti di agraria e di scienze economiche aziendali dell’Università di Sassari

L'incontro è fissato alle ore 9:30 di martedì 21 febbraio, presso la sede di Siamaggiore dell'Agenzia Laore Sardegna, in località Pardu Nou.

Documenti correlati
Locandina e programma [file .pdf]

Per informazioni
Laore Sardegna
Servizio Sostenibilità delle attività zootecniche e ittiche - Supporto alla gestione sostenibile delle aziende zootecniche e ittiche
Sportello Unico Territoriale di Siamaggiore per l'area del Sinis


Ultimo aggiornamento: 20.02.17

© 2022 Regione Autonoma della Sardegna