Logo Sardegna Agricoltura


Laore Sardegna presenta il progetto "Satu po imparai"
Venerdì 20 novembre, a Guspini, l'Agenzia presenta l'iniziativa territoriale di educazione alimentare, ambientale, sulla cultura rurale e sulla ristorazione scolastica, realizzato in collaborazione con numerose istituzioni nella Provincia del Medio Campidano.

Venerdì 20 novembre 2015 ore 9.30, presso il centro culturale Case a corte, in via Caprera a Guspini, Laore presenta il progetto "Satu po imparai", l'iniziativa territoriale di educazione alimentare, ambientale, sulla cultura rurale e sulla ristorazione scolastica realizzato dall'Agenzia in collaborazione con numerose istituzioni nella Provincia del Medio Campidano.

Il progetto ha la finalità di avvicinare il mondo della scuola a quello rurale, valorizzare il ruolo multifunzionale delle aziende agricole e sviluppare nelle fattorie didattiche attività che trasmettano alle nuove generazioni il patrimonio culturale legato alle produzioni agroalimentari tipiche del territorio, esaltando i temi della sostenibilità ambientale, sociale ed economica. Un ruolo di primo piano nel progetto è inoltre legato alle iniziative che hanno inciso sulla ristorazione scolastica con l'organizzazione di servizi di mensa basati sull'impiego di prodotti alimentari di qualità del territorio, a Km zero e a filiera corta.

Per la sua valenza nell'ambito dell'educazione ambientale ed alimentare, il progetto "Satu po imparai" è stato recentemente premiato al concorso “Energie in circolo”, promosso dalla Regione Sardegna in collaborazione con Sardegna Ricerche nell'ambito del Progetto Smart City.



Documenti correlati
Programma della giornata [file .pdf]

Segreteria organizzativa
Laore Sardegna Unità organizzativa Multifunzionalità e sviluppo rurale Area 7
Sportello Unico Territoriale di Guspini per l'area del Linas


Ultimo aggiornamento: 16.11.15

© 2022 Regione Autonoma della Sardegna