Logo Sardegna Agricoltura


Cellule somatiche nel latte ovino e caprino, giornata di studio
L'incontro, previsto per l'8 novembre a Grosseto, è aperto a veterinari, agronomi, biologi, chimici, tecnici di laboratorio e allevatori. Agris partecipa con numerosi interventi tenuti dai ricercatori dell'Agenzia.

Venerdì 8 novembre, presso il Centro Congressi Fattoria La Principina di Grosseto, l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana e la SIPAOC (Società Italiana di Patologia a e Allevamento degli Ovini e dei caprini) organizzano la giornata di studio “Cellule somatiche nel latte ovino e caprino”.

Cellule somatiche e qualità del latte degli ovini e dei caprini e loro derivati è il tema centrale della giornata. Le cellule somatiche derivano dai condotti della mammella e, soprattutto, dai leucociti, che aumentano in caso di infiammazione o infezione. Cellule somatiche alte significa peggiore qualità del latte, ridotta o impossibile caseificazione, danni per il settore ovino e caprino.

I relatori illustreranno lo stato dell’arte sulle cause e le conseguenze dell’innalzamento delle cellule somatiche e sulle strategie per controllare le mastiti, infezioni della mammella causa principale del loro aumento.

Agris Sardegna partecipa all'incontro, aperto a veterinari, agronomi, biologi, chimici, tecnici di laboratorio e allevatori, con numerosi interventi tenuti dai ricercatori dell'Agenzia.

Documenti correlati
Programma della giornata [file .pdf]
Comunicato [file .pdf]

Consulta le pagine
Atti della giornata

Ultimo aggiornamento: 07.11.13

© 2022 Regione Autonoma della Sardegna