Logo Sardegna Agricoltura


Nuovi focolai d'infestazione del punteruolo rosso delle palme in Sardegna
Individuate le zone infestate dal Rhynchophorus ferrugineus (punteruolo rosso delle palme) nella provincia di Cagliari e dell'Ogliastra e le misure fitosanitarie urgenti per il contenimento e l'eradicazione dell'organismo nocivo.

A seguito dei risultati dei monitoraggi eseguiti, nel territorio regionale, dagli ispettori e dai tecnici incaricati dell'attività ispettiva fitosanitaria dell'Assessorato regionale dell'Agricoltura e dell'Agenzia Laore, sono dichiarate "aree delimitate" e "zone infestate" dal punteruolo rosso delle palme i seguenti territori:

- in provincia di Cagliari: Capoterra, Pula;
- in provincia Ogliastra: Barisardo, Baunei, Cardedu, Gairo, Girasole, Ilbono, Jerzu, Lanusei, Lotzorai, Tertenia, Tortolì.

Il Servizio produzioni dell'Assessorato informa che è vietato lo spostamento di tutte le specie sensibili al di fuori o all'interno della zona infestata tranne il caso in cui, per un periodo di due anni, le piante sensibili siano tenute in un sito a protezione fisica totale per impedire l'introduzione dell'organismo nocivo, oppure siano sottoposte a trattamenti preventivi adeguati e dai controlli ufficiali non siano riscontrate manifestazioni dell'organismo.

Le palme colpite, individuate dai tecnici regionali incaricati del monitoraggio, devono essere distrutte dai proprietari o conduttori col sistema della cippatura/triturazione, bruciatura o interramento.

Gli ispettori fitosanitari e i tecnici del Servizio produzioni e dell'Agenzia Laore promuovono l'adozione del metodo più opportuno di distruzione delle piante infette, per ridurre al massimo i rischi di diffusione del punteruolo rosso, anche in collaborazione con i comuni, le province o altri enti locali o regionali e verificano la corretta esecuzione delle operazioni di eradicazione delle palme abbattute.

Gli ispettori e i tecnici possono, per casi particolari e solo alle prime fasi di infestazione, prevedere misure fitosanitarie alternative all'abbattimento, consistenti nel risanamento della palma colpita con opportuni sistemi di lotta, compresi i trattamenti fitosanitari con prodotti biocidi autorizzati.

Consulta le pagine
Atti nel sito principale della Regione Sardegna
Sezione Publicazioni:Riconoscimento e lotta al Punteruolo rosso della palma

Ultimo aggiornamento: 15.02.10

© 2019 Regione Autonoma della Sardegna