Logo Sardegna Agricoltura


Programma di ricerca per l’anno 2009 e prospettive per gli anni 2010-2011
L’attività scientifica e tecnologica dell’Agenzia si inserisce nell’ambito degli indirizzi della politica regionale relativa ai settori di competenza. Per quanto attiene la fase programmatoria, il principale strumento tecnico-finanziario in fase di applicazione che orienterà lo sviluppo del settore agroalimentare della Sardegna è il Piano di Sviluppo Rurale 2007-2013 al quale si rimanda per gli opportuni approfondimenti. Gli altri due strumenti programmatici di riferimento sono il Piano Forestale regionale e il Piano della pesca e dell’acquacoltura.

In estrema sintesi, per fare fronte alle esigenze dei differenti comparti produttivi il PSR individua quattro assi di intervento:
I. Miglioramento della competitività del settore agricolo e forestale che implica misure per l’ammodernamento e l’innovazione nelle imprese e delle integrazione delle filiere, cooperazione per lo sviluppo di nuovi prodotti, processi e tecnologie, potenziamento delle dotazioni infrastrutturali e telematiche e la formazione di giovani agricoltori;
II. Miglioramento dell'ambiente e dello spazio rurale che implica la tutela ed il miglioramento quali-quantitativo delle risorse idriche superficiali e profonde; la riduzione dei gas ad effetto serra, il benessere animale, la tutela del territorio;
III. qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell’economia rurale
IV. Progetti LEADER per lo sviluppo dell’attività di impresa nei comuni a rischio di spopolamento.

Programma di ricerca per l'anno 2009 [file .pdf]

Ultimo aggiornamento: 15.04.09

© 2022 Regione Autonoma della Sardegna