Logo Sardegna Agricoltura


Riconoscimento e lotta alla Tignola del pomodoro (Tuta absoluta) - guida illustrata
Una guida illustrata per il riconoscimento e la lotta al lepidottero, comparso in Italia nel 2008 ma già ben adattato e resistente ai comuni fitofarmaci, che ha causato gravi danni alle colture di pomodoro e di altre solanacee. Online la terza edizione (aprile 2018)

07.05.2018 Aggiornamento: disponibile la terza edizione del manuale (aprile 2018)

Già dal 2008 è stata segnalata la presenza e sono stati riscontrati gravi danni dovuti all’attacco della tignola del pomodoro (Tuta absoluta). La larva di questo lepidottero colpisce le foglie, il fusto e la bacca del pomodoro e di altre solanacee causando sensibili diminuzioni alla produzione che risulta, fra l'altro, non commerciabile. Sono state riscontrate infestazioni anche su Patata, Melanzana, Peperone e altre solanacee minori, comprese quelle spontanee.

E’ un microlepidottero originario dell’America del sud, dove fin dagli anni sessanta è diventato uno dei parassiti più dannosi delle colture di pomodoro, che si è poi diffuso e acclimatato in altre aree geografiche (Spagna 2006, Marocco, Algeria, Francia e Italia 2008).

Tignola del pomodoro (Tuta absoluta) allo stadio larvaleTignola del pomodoro (Tuta absoluta): danni all'apparato fogliareTignola del pomodoro (Tuta absoluta): danni alla produzioneTignola del pomodoro (Tuta absoluta): danni alla produzioneAdulti in fase di accoppiamentoUovo di Tuta absoluta Attacco su Solanum Nigrum

Una razionale difesa del pomodoro in serra, contro questo parassita, non differisce sostanzialmente dalle linee di difesa contro altri insetti. L’approccio più corretto, è infatti, quello di integrare i diversi metodi di lotta, considerato anche il fatto che questo parassita è giunto nei nostri areali possedendo già una più o meno elevata resistenza ai diversi principi attivi utilizzati.

Guida al riconoscimento e lotta alla Tignola del pomodoro - III edizione - aprile 2018 [file .pdf]

Ultimo aggiornamento: 07.05.18

© 2018 Regione Autonoma della Sardegna